Dieci minuti di intervallo

(contro la stupidità, neanche gli dei…)

Archivi Mensili: aprile 2012

Viene prima l’uovo o la gallina?

Nella sua immensa saggezza, come vi dissi tempo fa, la scuola italiana, nella persona di qualche alto dirigente sparso per il mondo, si è accorta che Bacon aveva bisogno di qualche aiuto in più. Dice uno dei lettori: perché, l’AltoSparso Dirigente ha conosciuto Mister Eggs e ne è rimasto inorridito?
No, calma. È solo che l’AltoSparso improvvisamente, dopo tre anni di scuola media, a pochi mesi dalla fine delle sue fatiche scolastiche, ha deciso che Bacon non gliela poteva fa’, con soltanto cinque ore di sostegno. Onde per cui, dice AltoSparso al nostro Dirigente (detto Capo):
Vi do altre ore di sostegno per Bacon, da aggiungere a quelle già così utilmente utilizzate da Mister Eggs. Leggi il resto dell’articolo

Buon0 a sapersi

Fino a martedì (aggiornamento)

Piove.
È mercoledì.
Non sono a Cesena.

OttoPunto26 vuole sapere se andremo in gita e se può fare un percorso sul petrolio che poi parla della tecnica di estrazione per collegarsi a tecnica e dei suoni di una trivella per collegarsi a musica e di Paperon de’ Paperoni nel Klondike per collegarsi a educazione artistica o come diavolo si chiama ora e fare l’equivalenza tra tonnellate di petrolio e bicchieri di aranciata che danno in mensa per collegarsi a matematica e poi dalla mensa si passa alla fame nel mondo per collegarsi a geografia e tutto ciò può essere un bel percorso d’esame tanti auguri di buona Pasqua prof, ha già comprato l’uovo di Pasqua perché mio nonno ce li ha che costano meno perché sono caduti da un camion ne vuole uno per i suoi sette figli, ah ah, sono sette come i sette nani.

Sono fuggita nella metropoli.
La metropoli era fredda.
Non sono nemmeno riuscita a mangiare.
Credo che dormirò per una settimana.

(ha ragione Locomotiva, ché invece di dormire sono di là a pulire i bagni)

Fino a fine d’anno

OttoPunto26 si chiama così in quanto questa è la frequenza sulla quale trasmette di solito. Ininterrottamente. Ha una madre che, quando viene a udienze, ci chiede di frustarlo con il gatto a nove code. A parte questo, non riesce a fare niente altro (la madre). Anzi, sì. Dopo averle sciorinato ripetutamente davanti le verifiche di Otto (in bianco), i temi di Otto (sette righe), e gli interventi di Otto in aula, essa madre è intervenuta e lui si è calmato.
Perché? Quali erano gli interventi di Otto in aula? Leggi il resto dell’articolo