Dieci minuti di intervallo

(contro la stupidità, neanche gli dei…)

Avviso

Questo è un blog lamentoso.
Sì, lo so, nacque tanti e tanti anni fa come divertimento e gioioso sfogo alle balzane e divertenti avventure scolastiche.
Ma.
Il blog è invecchiato: son quasi dieci anni. Il che, nel mondo bloggarolo, equivalgono alla maturità. Il blog si affaccia su un’altra scuola: cioè, sempre le stesse pareti color fucsia e i muri verde smeraldo, ma per il resto, nisba.
Molti colleghi sono passati nel mondo dei P(iù)(ensionati): è sparito il professor Magli, la prof. Armanelli, il prof. Vacuo, la prof. Melavèrda, Bocconcino, il prof. Giadosi (che si è involato con l’Armanelli, tra l’altro), e così via.
Ecco, questi qui mi facevano ridere.Adesso invece ci sono la Capatórta, la prof. Ciclista che è tornata in pompa magna e ammennicoli vari che tanto somigliano a quelle due.
Questi qui mi fanno venire il nervoso.
Per dire: quando sono arrivata in questa scuola con altre sette persone fresche di concorso e di corsi di aggiornamento, la prof. Colonna e Iena Ridens ci volevano male perché le facevamo lavorare troppo; ora le nuove ci vogliono male perché chiediamo di lavorare un po’ di più di quello cui sembrano disposte. Alüra?
Alüra ho pensato di avvisare:
sono qui per lamentarmi; sono qui per far notare che se continuano ad arrivare nella scuola le persone che ho visto l’anno scorso e vedo quest’anno, penso a quando sarò al ricovero dei vecchioni e sarò curata dagli alunni che avranno imparato cose da questa gente qui, e quando ci penso, piango; sono qui per riversarvi addosso tutti i nervi di cui mi carico la mattina (tiè);
e dunque:
non sono qui per dire quanto sono brava a fare una Buona Scuola; non sono qui per mostrarvi l’empatia e la collaborazione, perché non ci sono; non sono qui per dirvi che le Buone Pratiche tengono in piedi la scuola mentre la Buona Scuola la sta affossando.
Insomma, sono qui per lamentarmi.

Se qualcuno vuole leggere di quanto le brave personcine possono fare per fare la scuola più bella e più sana che pria, ecco, qui non lo troverà.
Questo è un blog acido.

(il verde è per sottolineare l’acidità. Ora si torna al solito…)

Advertisements

12 risposte a “Avviso

  1. roceresale 11 novembre 2016 alle 18:04

    e che palle oggi, eh. Litigare con la dirigente vale come lamentela? e vale se la testimonio qua?

  2. ildiariodimurasaki 11 novembre 2016 alle 19:02

    Non esiste un insegnante che non si lamenta ^__^
    (ma ne esistono molti che si lamentano perché gli altri insegnanti si lamentano delle cose sbagliate)

  3. ildiariodimurasaki 11 novembre 2016 alle 19:03

    (Insomma, alla fine sei scappata. Oppure ho capito male?)

  4. ildiariodimurasaki 11 novembre 2016 alle 19:36

    Ho riletto meglio. Avevo capito male.
    Ma sul serio avete le pareti verde smeraldo?
    Te le invidio.

    • LaVostraProf 11 novembre 2016 alle 20:52

      Verde? Più o meno. Fucsia? Più o meno. Magari arancione. Magari rosse. Diciamo che ci andiamo vicino (sai, camuffo per non essere riconosciuta; ho una dirigente vendicativa, ora 😉 )

  5. ornella 12 novembre 2016 alle 19:17

    Lamentosa o no, bentornata, cara la mia Prof!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...